giovedì 21 agosto 2014

Manga in pillole: La dea della fortuna e Il diario segreto di Bernie


Titolo: Kisshou Tennyo
Traduzione: La dea della fortuna
Mangaka: Akimi Yoshida
Numero volumi: 4
Anno: 1983-1984

Trama: Definito come "un thriller psicologico dai toni paranormali", Kisshou Tennyo inizia con un'ambientazione scolastica che ben presto lascia presagire qualcosa d'altro. 
Sayoko e' una studentessa appena trasferita in un nuovo liceo: dotata di rara bellezza e di un fascino magnetico e misterioso, cattura l'attenzione di tutti gli studenti. Tra questi, l'introversa Yuiko e la scontrosa Mari stringono amicizia con Sayoko, mentre Ryou, famoso per essere uno sciupafemmine, non esita a provarci con lei, scatenando le ire della sua ragazza.
Ma sono numerosi gli sviluppi, i personaggi e i segreti che questa storia ha in serbo per noi... 



Tecnicamente cercavo un bel manga shoujo ed invece affascinata dalle copertine dei volumi mi sono imbattuta in questo gioiellino. La trama dice tondo e chiaro di cosa tratta la storia; è "un thriller psicologico dai toni paranormali". La prima figura paranormale che incontriamo è proprio l'affascinante e inquietante protagonista Sayoko, una ragazza dalla personalità molto forte e con un passato misterioso, è il personaggio chiave ed ha dalla sua una mentalità interessante, non è vittima, ma carnefice. Inutile dire che questi quattro volumi si divorano proprio perché la narrazione è quella tipica di un thriller, scandita da rivelazioni e colpi di scena. Ma a fare da contorno alla vicenda ci sono anche degli ideali diversi; proprio come le personalità differenti dei due fratelli che predominano nella storia (Ryou e Akira), da una parte Akira scontroso e certamente maschilista, mentre dall'altra Ryou che anche se all'apparenza dà l'idea del tipico ometto farfallone è tutt'altro e dimostra di essere molto più intelligente di tutti i "maschioni" mancati che lo circondano (difatti in un passaggio dirà di essere proprio fortunato ad essere nato uomo, visti gli esemplari con i quali ha a che fare). Inizialmente sarà facile affezionarsi a Sayoko anche perché è un po' l'eroina della situazione; la ragazza nuova che sa difendersi ed incuriosisce da subito Ryou. Un altro personaggio interessante è Yuiko anche perché è con lei che si apre la storia, si differenzia tantissimo da Sayoko, si sente insicura ed è spaventata dal genere maschile (ecco perché l'amichetta le ripete che non si sposerà mai, ma tanto a lei la cosa non sembra interessarla più di tanto), anche lei (come tutti) rimane affascinata dal carattere di Sayoko ma a differenza di Ryou non sembra coglierne gli innumerevoli segreti e le disgrazie che la circondano, infatti ci sono troppe coincidenze. Nel manga si susseguono innumerevoli riferimenti all'antico Giappone e anche citazioni  rispetto a molti altri manga e programmi giapponesi.
Un'altro aspetto da far notare del manga non è solo l'incredibile storia ma anche i disegni, sono semplicemente meravigliosi e mi sono soffermata su molte tavole proprio a partire dalla copertina. Nel manga c'è una considerevole aura sovrannaturale che mi ha anche messo dei dubbi in primis sulla natura umana di Sayoko.
E' altamente consigliato a tutti, ho i miei dubbi che sia arrivato in Italia, infatti io me lo sono letta qui.


Titolo: Bani no enikki
Traduzione: Il diario disegnato di Bernie
Mangaka: MINECO
Numero volumi: 1
Anno: 2001

Trama: Un'adorabile allegoria sulla pace e la tolleranza: nel futuro, a causa della nostra stupidità, il mondo sarà abitato solo da gatti, che vivono insieme in pace a dispetto di ogni nazionalità o razza. E attraverso il diario di Bernie, una storia nella storia, potrete leggere le avventure del nostro protagonista, e la vita quotidiana dei suoi amici e dei suoi parenti... 

Poi mi sono imbattuta in un'adorabile volume unico, anche questo volume ha dei bellissimi disegni però è ben diverso dalla storia precedente. In pratica nella storia questi gatti oltre ad essere molto meglio di noi umani convivono tutti insieme senza alcun problema, e secondo me (o da quello che mi è parso di capire) tutto questo è possibile grazie alla loro particolare educazione, visto che Bernie alle elementari si dedica molto al disegno. Una storia davvero molto carina che sotto alcune metafore (di facile comprensione) vuole portare alla luce un messaggio di convivenza pacifica e di tolleranza verso il prossimo. La lettura è molto veloce perché si tratta per l'appunto di un volume unico. Una lettura leggera ma gradevole, e poi dai a chi non piacciono i gatti?
Se siete interessati alla lettura potete andare qui.

4 commenti:

  1. Le tue ottime recensioni le ho lette molto volentieri (come sempre) e mi hanno messo curiosità...
    "A naso" credo che "La dea della fortuna" e "Il diario..." potrebbero piacermi molto, sono nelle mie corde, direi :)
    Grazie mille per le segnalazioni e i link :)
    Orlando

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego Orlando è sempre un piacere leggere i tuoi commenti :D

      Elimina
  2. Lo ammetto: non ne avevo mai sentito parlare.
    Questi me li segno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho trovati per caso sbirciando sui progetti conclusi del gruppo di traduzione che ho linkato e non ho trovato nessuna informazione in italiano al di fuori di quella che offriva il sito, hanno un sacco di manga interessanti :D

      Elimina